Parole di ci_polla

RSS

Come si fanno le #orecchiette in laboratorio #puglia #italy #italianfood #almattarello @pastaligorio (presso Pastificio Al Mattarello)

La linea di produzione: #orecchiette #pasta #regionale #italy #italianfood @pastaligorio #puglia (presso Pastificio Al Mattarello)

@pastaligorio laboratorio artigianale pugliese di pasta fresca. Ancora molto manuale, ma anche attrezzature storiche e nel nuovo laboratorio (2011) un approccio innovativo. Qualità vuol dire anche far convivere, tradizione e modernità (presso Pastificio Al Mattarello - Pasta Ligorio)

Noi salpiamo eh #caicco @ettorebassiofficial @puffeetta @pietromartone @annaritagala #monopoli #puglia #sea #summer #ship #holiday #family #barca #vela #waves #ships www.pugliaincaicco.it (presso Porto Monopoli)

Pizzica? #Puglia #Monopoli #pizzica

ReclogAscolta su Reclog

La #banda di #Monopoli per la festa de La Madonna della Madia #puglia #Italy

ReclogAscolta su Reclog

A #Monopoli, dopo 14 anni, finalmente vedo la Madonna della Madia #madonnadellamadia #puglia #italy (presso Porto Monopoli)

#Mercado #mazarron #murcia

ReclogAscolta su Reclog

#abanico #flamenco #mercado #lasmujeres

Ago 2
Sarebbero cinquantuno,e invece sono rimasti cinquanta.Saranno sempre cinquanta, gli stessi che avevi ipotizzato, da bravo prof che sei.Diventerò come la vecchia zia che non vide tornare dal fronte il suo giovane eroe, e che con questa scusa visse in una strana e onirica attesa lunga decenni, festeggiando ogni ricorrenza? Forse sì, forse no.
Il tuo fiato, lo sento sulla spalla destra. Ad ogni mio pensiero.Pur strano, tu dormivi alla mia sinistra.Ti ricordi, quando mi dicevi che ti eri salvato il 2 agosto del 1980? Me lo dicevi ogni 2 agosto, e se non me lo dicevi, sentivo che lo pensavi.
Hai sempre pensato ad alta voce. Infatti non smetto di sentire i tuoi pensieri

Sarebbero cinquantuno,
e invece sono rimasti cinquanta.
Saranno sempre cinquanta, gli stessi che avevi ipotizzato, da bravo prof che sei.

Diventerò come la vecchia zia che non vide tornare dal fronte il suo giovane eroe, e che con questa scusa visse in una strana e onirica attesa lunga decenni, festeggiando ogni ricorrenza? Forse sì, forse no.

Il tuo fiato, lo sento sulla spalla destra. Ad ogni mio pensiero.
Pur strano, tu dormivi alla mia sinistra.

Ti ricordi, quando mi dicevi che ti eri salvato il 2 agosto del 1980? Me lo dicevi ogni 2 agosto, e se non me lo dicevi, sentivo che lo pensavi.

Hai sempre pensato ad alta voce. Infatti non smetto di sentire i tuoi pensieri